Skip to content

Allen & Overy nell’acquisizione di Metra da parte di KPS Capital Partners

Contatti
Giovanni Gazzaniga

Partner

Milano

Vedi profilo →

Ferri Antonio
Antonio Ferri

Senior Associate

Milano

Vedi profilo →

Amicarelli Luca
Luca Amicarelli

Counsel

Milano

Vedi profilo →

Casini Stefania
Stefania Casini

Associate

Milano

Vedi profilo →

De Giorgi Emilio
Emilio De Giorgi

Counsel

Milano

Vedi profilo →

Guelfi Francesco
Francesco Guelfi

Partner

Milano

Vedi profilo →

10 maggio 2021

Allen & Overy ha assistito le famiglie Bertoli, Giacomelli, Marinelli e Zanetti, azioniste di Metra, nell’accordo per la cessione della maggioranza del gruppo al fondo di investimento americano KPS Capital Partners.

L’accordo è finalizzato al consolidamento strategico dell’azienda in Europa e allo sviluppo in America. Le famiglie venditrici manterranno il 25% del capitale dell’azienda.

Metra è un’azienda globale integrata verticalmente che opera nel settore dell’estrusione dei profili di alluminio e dei servizi connessi a valore aggiunto: dalla fonderia all’estrusione, dalle lavorazioni meccaniche alla saldatura, dalla verniciatura all’assemblaggio con una struttura tecnica interna di progettazione e sviluppo in co-engineering con i clienti. L’azienda produce una gamma completa di profili in alluminio sia per il settore delle costruzioni (utilizzate per i rivestimenti di molti edifici iconici dalla Piramide del Louvre a Parigi al Bosco Verticale a Milano al grattacielo One Vanderbilt a New York) sia per il settore industriale (dalle carrozze dei treni ad alta velocità alle applicazioni nel settore automotive, energia, pneumatica e molti altri) venduti in diversi paesi europei e in Nord America.

Il closing dell’operazione è previsto nel secondo trimestre del 2021.

Il team cross-department di Allen & Overy è guidato dal partner Giovanni Gazzaniga, con il senior associate Antonio Ferri, coadiuvati dai trainee Marta Avara e Davide Cinefra. Il counsel Luca Amicarelli con il supporto dell’associate Stefania Casini è intervenuto sugli aspetti regolamentari, mentre il counsel Emilio De Giorgi ha seguito le questioni in ambito antitrust e il partner Francesco Guelfi ha curato i profili fiscali.