Skip to content

Allen & Overy nel bond UniCredit sottoscritto da CDP per sostenere PMI e Mid-Cap italiane

Allen & Overy ha prestato assistenza nell’operazione di private placement di un prestito obbligazionario senior unsecured da 750 milioni di euro emesso da UniCredit ai sensi del proprio Programma EMTN per agevolare l'accesso al credito delle imprese italiane e interamente sottoscritto da Cassa Depositi e Prestiti (CDP). 

Le risorse contribuiranno alla crescita e agli investimenti delle imprese operanti in settori cruciali per l'economia italiana quali i beni di consumo, la meccanica e metalli, la ristorazione e i servizi turistici e dovranno essere destinati per almeno il 51% della provvista alle piccole e medie imprese e per un importo almeno pari al 25% delle risorse complessive a favore di PMI e Mid-Cap attive in tali settori e con sede legale e/o operativa in una delle otto regioni del Mezzogiorno.

I proventi dell’emissione, ammessa a quotazione sulla Borsa di Lussemburgo, saranno integralmente impiegati da UniCredit attraverso la concessione di nuovi finanziamenti - di importo fino a 20 milioni e di durata non inferiore a 24 mesi - a favore di imprese italiane attive in settori strategici per il Paese.

L’operazione ha visto coinvolti un team diretto dal partner Cristiano Tommasi coadiuvato dall’associate Elisabetta Rapisarda e dal trainee Marco Mazzurco e un team diretto dal partner Craig Byrne, con la counsel Alessandra Pala e l’associate Alessandro Negri.  

Il team legale interno di CDP che ha lavorato all’operazione è formato dall’avv. Antonio Tamburrano, Responsabile legale finanziamenti e garanzie, dall’avv. Maurizio Iaciofano, Responsabile legale imprese, infrastrutture e istituzioni finanziarie, dall’avv. Andrea D’Agostino, Responsabile legale imprese e istituzioni finanziarie, e dagli avvocati Sebastian Roberti e Claudia Senatore.

Lato Emittente l’operazione è stata coordinata inhouse dalle competenti funzioni di UniCredit.