Skip to content

Allen & Overy nel lancio del primo green bond ibrido di Terna

Contatti
Tommasi Cristiano
Cristiano Tommasi

Partner

Roma

Vedi profilo →

Byrne Craig
Craig Byrne

Partner

Milano

Vedi profilo →

Image of Alessandra Pala
Alessandra Pala

Counsel

Roma

Vedi profilo →

Contatti stampa

For media enquiries relating to this topic, please contact:

Image of Cristina Canepone
Cristina Canepone

PR & Communication Manager

Milano

Vedi profilo →

16 febbraio 2022

Allen & Overy ha assistito gli istituti finanziari joint lead manager nell’ambito dell’emissione del primo prestito obbligazionario perpetuo subordinato ibrido non convertibile green da parte di Terna per un valore nominale di 1 miliardo di euro, destinato ad investitori istituzionali.

L’emissione obbligazionaria ha una durata perpetua e comunque legata alla durata della società emittente e prevede un periodo di “non-call” di 6 anni. I titoli corrispondono una cedola fissa annuale pari a 2,375% fino alla prima “reset date” prevista il 9 febbraio 2028. A partire da tale data, qualora non sia avvenuto il rimborso anticipato, l'interesse annuo è determinato in funzione del tasso Euro Mid Swap a 5 anni, più uno spread iniziale di 212,1 punti base, aumentato di ulteriori 25 punti base a partire dal 9 febbraio 2033 e di ulteriori 75 punti base a partire dal 9 febbraio 2048. Per i titoli è prevista la quotazione sul mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo.

I proventi netti dell’emissione saranno utilizzati per finanziare gli eligible green projects della società, individuati o da individuare sulla base del Green Bond Framework di Terna, redatto in conformità ai “Green Bond Principles 2021” pubblicati dall’ICMA – International Capital Market Association e alla Tassonomia dell’Unione Europea, finalizzata a favorire gli investimenti sostenibili.

Il team di Allen & Overy che ha assistito il pool di banche collocatrici – tra cui BNP Paribas, Banca Akros, BofA Securities, IMI-Intesa Sanpaolo, Mediobanca, Société Générale, SMBC Nikko – è diretto da Cristiano Tommasi e Craig Byrne, partner e co-head del dipartimento International Capital Markets, con la counsel Alessandra Pala.

Altre competenze pertinenti