Skip to content

Allen & Overy e il programma di wellbeing con Sport Senza Frontiere: una collaborazione per il benessere delle persone

Contatti
Anna Di Giovanni

Chief Operating Officer - Italy

Roma

Vedi profilo →

Sennhauser Stefano
Stefano Sennhauser

Partner

Milano

Vedi profilo →

Contatti stampa

For media enquiries relating to this topic, please contact:

Image of Cristina Canepone
Cristina Canepone

PR & Communications Manager

Milano

Vedi profilo →

16 febbraio 2021

L’innovativo programma di wellbeing di Allen & Overy, organizzato in collaborazione con la onlus Sport Senza Frontiere, è stato pensato con l’obiettivo di salvaguardare il benessere fisico e mentale delle persone che fanno parte dello studio.

Inaugurato in era pre-Covid, il programma si è dimostrato un efficace strumento di condivisione e vicinanza tra le persone nei mesi di smart working e distanziamento sociale e prosegue con una serie di novità. 

“Ciò che caratterizza il nostro programma di wellbeing con Sport Senza Frontiere è la mancanza di uno schema definito: il punto di partenza sono le persone e le loro necessità, emozioni, dubbi e incertezze che questo periodo così difficile ha fatto emergere – spiega Anna Di Giovanni, Head of Operations di Allen & Overy– Il nostro obiettivo non è dare risposte, ma offrire alcuni strumenti per affrontare meglio la difficoltà e l’incomprensibilità di quello che sta accadendo”. 

Le attività, tutte gestite via web attraverso piattaforme di video presenza, spaziano da sessioni di allenamento full body, yoga e training di mindfulness, a incontri con esperti su temi quali motivazione, resilienza, smart working, genitorialità ai tempi del Covid ed educazione digitale, questi ultimi dedicati a genitori e ragazzi per fornire gli strumenti di una consapevolezza digitale sulle opportunità e i rischi del web. Un’ulteriore novità del programma consiste nel counselling psicologico telefonico one-to-one pensato per supportare coloro che vivono il momento con particolare difficoltà.

Alessandro Tappa, presidente e fondatore di Sport Senza Frontiere Onlus, commenta: “La continuazione del programma Wellbeing for Good con Allen & Overy è per noi motivo di grande soddisfazione. Non solo perché contribuisce a sostenere i nostri progetti in un momento così delicato per i bambini e le famiglie più fragili, ma anche perchè siamo autenticamente accumunati dallo stesso obiettivo: migliorare il benessere delle persone e delle comunità dove viviamo e lavoriamo. Questa sinergia si sostanzia in una continua co-progettazione e direi co-creazione di format sempre nuovi che sta generando valore, centrando gli obiettivi e contribuendo alla crescita di entrambe le realtà.”

Il programma prevede anche momenti di distrazione, divertimento e creatività - da condividere non solo con i colleghi ma anche in famiglia –  come i virtual tour alla scoperta di patrimoni italiani e città europee, appuntamenti musicali in omaggio a canzoni e colonne sonore che hanno segnato la storia della musica e corsi di pasticceria con una giovane e promettente pastry chef per entrare nel magico mondo di una cucina stellata.

Altre competenze pertinenti