Skip to content

Allen & Overy con CVC nel finanziamento per l’acquisizione di Multiversity

Autore
Sinha Neil
Neil Sinha

Partner

London

Vedi profilo →

Muzilla Kevin
Kevin Muzilla

Partner

London

Vedi profilo →

Sennhauser Stefano
Stefano Sennhauser

Partner

Milano

Vedi profilo →

Tommasi Cristiano
Cristiano Tommasi

Partner

Roma

Vedi profilo →

Byrne Craig
Craig Byrne

Partner

Milano

Vedi profilo →

Nick Hallam

Senior Associate

London

Vedi profilo →

Elena Dzhurova

Senior Associate

London

Vedi profilo →

28 ottobre 2021

Allen & Overy ha assistito il fondo di private equity globale CVC Capital Partnersnel finanziamento per l’acquisizione della restante quota di partecipazione di Multiversity, società leader di mercato in Italia nel settore dell’e-learning per numero di studenti iscritti. 

Il finanziamento comprende l’emissione di titoli a tasso variabile senior secured per un valore di 765 milioni di euro e una credit facility super senior revolving per un valore di 100 milioni di euro.

A Londra il team è stato diretto dai partner Neil Sinha per gli aspetti di leveraged finance e Kevin Muzilla per gli aspetti di capital markets, con i senior associate Nick Hallam ed Elena Dzhurova.

In Italia il team è stato diretto dai partner Cristiano Tommasi, Craig Byrne e Stefano Sennhauser con il counsel Emiliano La Sala e la senior associate Sarah Capella, coadiuvati dall’associate Edoardo Brugnoli e dal trainee Marco Mazzurco per gli aspetti di capital markets, e con l’associate Alessandra Pirozzolo coadiuvata dall’associate Arnaldo Mitola per gli aspetti banking e dall’associate Bianca Lascialfari per gli aspetti restructuring. Nell’operazione il senior associate Elia Ferdinando Clarizia e l’associate Simona Simone hanno prestato assistenza per i profili fiscali.

Il team lussemburghese è stato diretto dal partner banking Henri Wagner e dal partner corporate Fabian Beullekens con il counsel Sylvain Cailleau. Nell’operazione sono stati coinvolti anche Giacomo Geronico Orlandi, Ivan Orsolini, Phoebe Toyne-Bridges, Valerio Di Mascio, Eddie Grove, Emmanuelle Shafie, Roman Mazhorov, Matthie De Donder ed Alysson Havard.

Altre competenze pertinenti